Tag : CONDOMINIO

Imprese fornitrici del condominio: chi è responsabile in caso d’incidente?

Cassazione: se l’amministratore del condominio non è espressamente designato dall’assemblea condominiale quale committente dell’impresa di pulizie, non è responsabile dei lavoratori in caso d’incidente L’assemblea che delibera per la scelta di un’impresa di pulizie ne risulta anche committente. In mancanza di un preciso mandato in merito da parte dell’assemblea condominiale, l’amministratore di condominio non è tenuto a verificare l’idoneità all’incarico dell’impresa. La Corte di Cassazione chiarisce il caso con la sentenza penale n. 10136/2021. I fatti in breve Durante i lavori di pulizia delle grate […]

IN CONDOMINIO IL 110% È SCOMPUTABILE

IN CONDOMINIO IL 110% È SCOMPUTABILE I proprietari di un piano possono staccarsi dal resto dell’edificio. Superbonus con benefici e oneri a carico soltanto di una parte dei condomini di un edificio. La possibilità di separare il destino di una parte degli immobili esiste e viene descritta dall’interpello 572, pubblicato dall’agenzia delle Entrate. Secondo la risposta dell’amministrazione fiscale, è possibile che l’assemblea condominiale approvi un intervento che separi i destini di un gruppo di appartamenti al primo piano di un […]

NIENTE SUPERBONUS PER INTERVENTI SU PARTI COMUNI DEGLI IMMOBILI CHE NON SONO CONDOMINIO

Il superbonus del 110% non si può utilizzare per interventi eseguiti su parti comuni di più unità immobiliari, che non sono parte di un condominio. L’ha chiarito l’Agenzia delle entrate nella risposta n. 329/2020 (allegata in basso). Il caso in questione riguarda un contribuente, comproprietario con il coniuge e i propri figli minori di un intero edificio composto da più unità immobiliari, autonomamente accatastate, possedute dagli stessi in qualità di persone fisiche (al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, arti e professioni) che vorrebbe usare il Superbonus per la sostituzione degli infissi sulle […]

INCENDIO IN CONDOMINIO

Incendio in condominio: è responsabile il proprietario o l’amministratore? Cassazione: esclusa la responsabilità del proprietario se il danno è cagionato da cosa in custodia; è l’amministratore a dover rispondere dei danni Con la sentenza n. 22163/2019 la Cassazione chiarisce la responsabilità, del proprietario o dell’amministratore, in caso di un incendio in un edificio durante alcuni lavori edilizi. Il caso: Il gestore di un capannone industriale di proprietà dell’Inpdap (oggi Inps) aveva commissionato dei lavori di impermeabilizzazione della copertura per l’eliminazione […]